L’apparato OCEM aiuterà ad alimentare un acceleratore di particelle presso l’impianto Facility for Antiproton and Ion Research del laboratorio di ricerca GSI

 

OCEM Power Electronics ha completato con successo i test sul primo dei cinque sistemi di alimentazione destinati all’impianto di ricerca su antiprotoni e ioni, FAIR (Facility for Antiproton and Ion Research). Il FAIR è un nuovo acceleratore polifunzionale situato presso il centro di ricerca GSI a Darmstadt, in Germania.

Il sistema OCEM alimenterà una sezione dell’acceleratore “Collector Ring” che utilizzerà impulsi elettrici in Radio-Frequenza ad alta energia per modificare un fascio di ioni accelerati: in questo modo gli scienziati potranno raccogliere informazioni sulle proprietà fisiche e chimiche degli ioni.

Il progetto ha rappresentato una sfida per OCEM poiché è stato necessario creare un sistema di potenza caratterizzato da elevata banda di controllo con un’incredibile precisione. Durante lo scorso mese i test (svolti da OCEM su carico di prova) hanno raggiunto i risultati sperati, per cui GSI potrà ora applicare l’alimentatore sul carico definitivo e continuare a sviluppare il sistema.

GSI è uno degli istituti di ricerca più importanti al mondo nello studio sia di ioni pesanti che di antiprotoni. Il sistema di alimentazione OCEM aiuterà quindi gli scienziati a capire come la materia nell’universo primordiale si è evoluta e come funziona la sua struttura.

La ricerca inoltre produrrà applicazioni specifiche, come lo studio dei rischi biologici dell’esposizione alle radiazioni per gli astronauti sui voli spaziali verso Marte. Nel recente passato la ricerca di GSI sugli ioni ha portato anche allo sviluppo di una nuova terapia per il trattamento di tumori che utilizza fasci collimati con precisione, al fine di ridurre al minimo i danni ai tessuti sani circostanti.

Il FAIR è una collaborazione di ricerca internazionale: una volta completato, 3000 scienziati provenienti da 50 paesi avranno accesso ai suoi servizi.

OCEM Power Electronics è fiera di far parte di questo progetto scientifico, proponendosi per il presente e per il futuro come partner ideale nella realizzare di soluzioni avanzate e personalizzate per ogni centro di ricerca.